FANDOM


Principale


Takayama Sou è un membro del Bird Club ed il responsabile della trasformazione degli altri membri.

Aspetto Modifica

Takayama è un ragazzo mediamente alto, con occhi chiari e capelli neri a spazzola.

Carattere Modifica

È molto tranquillo e guarda spesso il cielo. Tende a fidarsi delle altre persone e vuole aiutarle; si interessa solo dei vivi, non considerando minimamente i morti.

Blackout Modifica

I suoi Blackout hanno l'aspetto di insetti, simbolo del suo attaccamento ai suoi defunti genitori che erano entomologi, e sono dediti all'attacco ed al massacro, in riferimento alla sua aggressività quando combatte con i Blackout.

Relazioni Modifica

Nonno Modifica

Dopo la morte dei suoi genitori, Takayama è stato cresciuto da suo nonno.

Eva Oulu Modifica

Eva è la responsabile della trasformazione di Takayama in Birdman.

Karasuma Eishi Modifica

Karasuma è uno dei pochi amici di Takayama, che è il responsabile della sua trasformazione in Birdman. Karasuma non si fida completamente di lui.

Kamoda Mikisada Modifica

Kamoda è uno dei pochi amici di Takayama, che è il responsabile della sua trasformazione in Birdman.

Sagisawa Rei Modifica

Sagisawa è uno dei pochi amici di Takayama, che è il responsabile della sua trasformazione in Birdman.

Umino Tsubame Modifica

Umino è una dei pochi amici di Takayama, che è il responsabile della sua trasformazione in Birdman. Ha una cotta per lui ma Takayama non sembra esserne a conoscenza.

Tatsume Naoyuki Modifica

Tatsume è un referente del Bird Club. In passato Takayama l'ha salvato e da allora Tatsume ne è ossessionato, al punto da visitare spesso casa sua; quando ha scoperto che frequentava le scuole medie ha smesso di intromettersi nella sua vita, ritenendo il suo futuro più importante della propria curiosità.

Marilyn Modifica

Marilyn è un referente del Bird Club.

Irene Griff Modifica

Quando Takayama la trasformò in serafina salvandole la vita Irene Griff gli fu molto riconoscente e sembra avere sviluppato una cotta per lui.

Arthur C. Phoenix Modifica

Arthur C. Phoenix ammirava Takayama, ovvero il famoso Birdman giapponese che tutti consideravano come un eroe. Quando è caduto in mare dopo essere stato ridotto in punto di morte da Eden, Arthur è finito alla deriva ed è stato raggiunto da Takayama, morendo tra le sue braccia dopo avergli raccontato ciò che gli era successo.

Abilità Modifica

Takayama è l'unico serafino randagio a non avere risvegliato la propria abilità. Nonostante ciò ha molta più esperienza dei suoi compagni nel fronteggiare i Blackout e nell'adoperare i poteri derivati dalle proprie ali. Possiede inoltre una notevole capacità nell'utilizzo del silentwing.

Storia Modifica

Passato Modifica

Quando aveva nove anni Takayama ed i suoi genitori si trovavano a bordo di un aereo, che si schiantò sulle montagne del Sud America. Una degli altri passeggeri gli fece bere il proprio sangue e poi volò via.[2] In seguito scoprì le nuove abilità donategli e decise di utilizzarle per salvare le persone in pericolo di vita.

Un giorno un bambino che stava giocando con la palla in mare finì al largo senza più riuscire a tornare indietro. Giunta la sera Takayama lo portò sulla spiaggia, dove i residenti locali lo recuperarono per portarlo in ospedale.[3]

Modifica

Tempo dopo un autobus sbanda e finisce fuori strada.[4] L'autista muore sul colpo mentre i quattro passeggeri vengono salvati da Takayama, che fa bere loro il suo sangue trasformandoli in Birdmen.[3]

Dopo l'incidente Modifica

Quando uno dei ragazzi che ha salvato, il suo compagno di classe Karasuma, torna a scuola dopo l'incidente Takayama è una delle uniche due persone a chiedergli come stia.[5]

Pochi giorni dopo i quattro ragazzi che ha salvato tentano di invocarlo ma lui, pur sentendoli, non li raggiunge. Il giorno seguente lo aspettano davanti a scuola e quando Karasuma lo chiama Takayama dà appuntamento ai quattro al ponte Tengu.[3]

Karasuma, Kamoda e Sagisawa discutono su Takayama e dopo avere impugnato le armi che Kamoda ha recuperato su richiesta di Karasuma i tre ragazzi si dirigono al ponte Tengu per incontrare il Birdman che li ha trasformati. Quest'ultimo porta i tre in un magazzino abbandonato, dove rivela molte informazioni sulla loro nuova condizione. Poco dopo hanno una strana sensazione: Umino sta per essere attaccata da un Blackout. Takayama vola da lei e con un colpo solo sconfigge l'essere. Karasuma, Kamoda, Sagisawa ed Umino osservano la scena esterrefatti.[6]

Karasuma ripensa al combattimento tra il Blackout e Takayama, così decide di cercare l'abitazione di quest'ultimo. Dopo avere risposto ad alcune domande di Karasuma Takayama gli racconta di come ha ricevuto le sue ali. Più tardi Karasuma, Kamoda e Sagisawa raggiungono il magazzino abbandonato, dove Takayama mostra loro come trasformarsi. Proprio mentre i tre si stanno spogliando per agevolare la trasformazione arriva anche Umino, che essendo imbarazzata decide di attendere fuori.[2]

Karasuma, Kamoda e Sagisawa toccano Takayama ma la trasformazione riesce solo in parte, così lui stringe loro a mano e finalmente riescono nell'intento. Anche Umino entra e procede con la trasformazione. Durante la notte Karasuma, Kamoda e Sagisawa si recano al parco Futou per imparare a volare, ma falliscono ogni tentativo. Poiché Umino è in ritardi Takayama va a prenderla e la porta in volo al parco, dove la ragazza impara in fretta a volare. Dopo di lei ci riescono anche Kamoda e Sagisawa, mentre Karasuma ancora non ne è in grado.[7]

Mentre Kamoda, Sagisawa ed Umino si allenano a volare, Karasuma si deprime perché ancora non ne è in grado. Takayama allora lo afferra e lo porta in alto, per poi farlo precipitare sperando che il senso di paura lo spinga al volo. Così anche Karasuma impara a volare. I cinque ragazzi sentono la voce di qualcuno in fin di vita e scoprono che si tratta di una balena. Dopo avere riportato al largo la creatura sentono altre voci. Takayama vola subito verso la loro fonte d'origine, seguito prima da Karasuma e poi dagli altri. Le voci provengono da una nave filippina in fiamme nella baia di Tokyo. Takayama e Karasuma salvano l'equipaggio ed il giorno dopo la notizia si diffonde, accennando ad un diavolo in mezzo alle fiamme.[8]

Karasuma è in grave difficoltà contro un Blackout, ma Takayama sopraggiunge dal cielo ed attacca la creatura. Karasuma non vuole essere da meno ed infilza la creatura con uno dei suoi stessi spuntoni, eliminandola. Takayama porta via Karasuma e i due vengono raggiunti dagli altri.[9]

Il Bird Club Modifica

Sagisawa propone al resto del gruppo di formare il Bird Club e di allenarsi nel lavoro di squadra in cima alla torre Mansion. Per la prima attività del Club Takayama deve trovare gli altri che si nascondono. Kamoda, Sagisawa ed Umino perdono facilmente mentre Karasuma rimane tra le nuvole e decide di testare alcune ipotesi riguardanti le loro abilità. Karasuma è costretto ad arrendersi a Takayama quando subisce un colpo allo stomaco.[10]

Karasuma mostra a Takayama un video in cui appare lo scontro con il Blackout ed in cui si sente la sua voce che lo chiama e si scusa con lui per avere fatto il suo nome; poi discutono sui loro poteri. Il Bird Club decide di acquisire un collaboratore esterno, quindi si riunisce per scegliere il più adatto e Takayama afferma di avere salvato uno di loro: il professor Tatsume Naoyuki.[11]

Il Bird Club decide di utilizzare nomi in codice e coprirsi il volto per evitare il riconoscimento. Dopodiché rapiscono il professor Tatsume e lo legano in cima ad una gru. L'uomo riconosce Takayama e quando comprende le intenzioni del gruppo propone di incontrarsi all'università dove lavora. Takayama si reca quindi all'università Tohto, dove aiuta un pulcino caduto da un albero a tornare al nido. Poi incontra Karasuma, Kamoda e Sagisawa, con cui si intrufola ad una lezione di Tatsume circa l'evoluzione. Terminata la lezione i quattro raggiungo il laboratorio dove incontrano Umino e Tatsume.[12] Qui il professore preleva alcuni campioni di DNA dai cinque Birdmen e poi li invita fuori a cena. Al ristorante il professore incarica Karasuma di raccogliere tutti i dati possibili sul Bird Club. Appena escono i cinque avvertono la presenza di un Blackout e si dirigono verso di esso. La creatura è enorme e si trova proprio sopra un edificio, quindi per evitare disastri i Birdmen lo portano più in alto. Il Blackout viene colpito più volte e quando si avvicina a Sagisawa pronuncia alcune parole che gettano il ragazzo nello sconforto: la creatura ha la voce del suo defunto fratello.[13]

Il Bird Club si riunisce all'università Tohto, dove Tatsume chiede di diventare un Birdman. L'esperimento fallisce ed il gruppo comprende che per la trasformazione è necessario essere ancora in fase di sviluppo. Inoltre Tatsume e la sua assistente Marilyn parlano ai ragazzi del loro nemico: Eden.[14]

Takayama, Karasuma, Kamoda e Sagisawa si preparano per la gita scolastica e trovano un modo per coprire i marchi sulle loro schiene. Poco dopo l'arrivo a Morioka si manifesta il Blackout e Karasuma decide di filmarlo per apprendere informazioni a riguardo.[15] Karasuma ipotizza che il Blackout sia influenzato dalla personalità di Kamoda e che quindi possieda le sue stesse debolezze. Takayama parte all'attacco ma viene bloccato, quindi interviene Kamoda che colpisce l'avversario con un pugno in faccia. Il Blackout fa roteare l'enorme sfera che ha in mano e con un calcio la scaglia contro i ragazzi, che la schivano facendola schiantare contro un tempio. Il Blackout poi riprende la sfera e la lancia contro Karasuma, ma Kamoda la intercetta e la passa a Takayama; il loro avversario si distrae e Kamoda gli dà un calcio in faccia. Karasuma studia un piano e così i quattro ragazzi continuano a passarsi la sfera senza farla prendere al Blackout; poi Karasuma lo offende e dice a Takayama di spezzargli le dita. L'essere si intimidisce e Kamoda, su consiglio di Karasuma, lo colpisce alla testa con la sua sfera, sconfiggendolo.[16]

Dopo essere tornati a Tokyo, i ragazzi si recano all'università Tohto per discutere con il professor Tatsume. Karasuma gli mostra il video che ha girato durante lo scontro, in cui però non appaiono né il Blackout né i danni da lui provocati. Grazie al resoconto di Umino inoltre si scopre che la distanza tra i Birdmen influenza i Blackout. Improvvisamente compare Marilyn e mostra a tutti le foto della gita a Morioka.[16]

Il Bird Club affronta un Blackout; appena si scopre che è influenzato da Takayama, quest'ultimo si circonda di un bozzolo protettivo e si fionda su di esso. Kamoda ed Umino fanno lo stesso e ben presto la creatura è sconfitta. Sul tetto della Mansion Tower Kamoda si fa colpire alle parti basse da Karasuma per verificare la resistenza della sua membrana difensiva e ne esce illeso. Quando però Umino fa lo stesso Kamoda è in preda ad atroci dolori.[17]

Durante una riunione del Bird Club, Takayama e gli altri avvertono inaspettatamente la presenza di un Blackout e si dirigono verso la sua posizione. Quando lo raggiungono lo afferrano e lo portano in alto per facilitare lo scontro. Il Blackout vortica su sé stesso e rivela il proprio aspetto: una sfera alata composta da tante bocche che ridono e parlano in inglese. Takayama e Karasuma comprendono che nella zone è presente un altro serafino che non conoscono. Il Bird Club elimina il Blackout ma improvvisamente Kamoda viene colpito da un proiettile.[18] Kamoda precipita e Takayama lo afferra per attutire l'atterraggio mentre Karasuma propone di nascondersi nel parco vicino. Kamoda viene adagiato a terra mentre Karasuma incarica Umino di sorvegliare la zona dall'alto. Sagisawa fa notare che la reazione del corpo di Kamoda suggerisce che il proiettile fosse avvelenato. Kamoda è in preda al dolore e Karasuma lo rassicura. Mentre Karasuma chiama Tatsume per chiedere aiuto tutti i serafini presenti sentono i suoi pensieri colmi di odio e rabbia nei confronti di chi ha ferito il suo amico. Fiona comprende così che Karasuma ha risvegliato la sua abilità da Bellwether. Mentre Sagisawa, Umino e Kamoda informano Karasuma di quanto hanno sentito, Takayama crea un legame mentale forzato con Fiona per carpire informazioni su di lei; la ragazza sviene e Fox la porta via. Intanto i ragazzi del Bird Club si dirigono all'università Tohto dove discutono dell'accaduto con Tatsume.[19]

A scuola Takayama osserva Karasuma che viene avvicinato da Samezu, la sua compagna di classe che sembra avere una cotta per lui, e che invece di esserne felice ha una reazione di indifferenza. Così comprende di non sentirsi vicino a nessuno degli umani che lo circondano. Takayama, che ha sentito tutti i pensieri dell'amico, gli rivela che ciò è dovuto al suo risveglio e lo invita sul tetto per parlarne.[20] Qui spiega a Karasuma che si è risvegliato e gli mostra ciò ha visto nei ricordi di Fiona.[21]

I ragazzi del Bird Club affrontano un altro Blackout di Karasuma ed esso si divide in due. Karasuma suggerisce di rompere le numerose ali della creatura in modo da rallentarla e poi abbatterla. Quando sopraggiunge anche Umino gli altri hanno già sconfitto il Blackout. La notte successiva Karasuma si dirige su una piccola isola al largo della baia di Tokyo. Qui contatta Takayama, a cui mostra i dati che ha raccolto finora sui serafini e quelli che sono di pubblico dominio. Takayama propone di stringersi le mani per condividere più informazioni e Karasuma accetta. Improvvisamente sentono una voce e vi si dirigono. Quando arrivano sul posto scoprono che ci sono alcune persone intrappolate sotto ad una frana; Takayama rinuncia a tirarle fuori quando avverte che sono tutte morte. Karasuma lo convince a farlo e poi gli fa promettere di non aiutare più le persone perché non è più in grado di capirle.[22]

In tutta la Tenkuudai si parla dell'accaduto, specialmente tra i ragazzi del Bird Club. Sagisawa ipotizza che si tratti di un agente di Eden e che abbia infranto molte regole con il suo comportamento. Visto l'insolito atteggiamento critico dell'amico, Takayama comprende che si è risvegliato. Dopo la spiegazione di Sagisawa, Karasuma spiega l'importanza della nuova abilità di Sagisawa.[23]

A Tokyo compare una ragazza che si fa chiamare "Birdgirl" ed afferma di volere trovare i Birdmen, che nel frattempo stanno diventano un fenomeno mediatico. Karasuma riflette sulla situazione, quando improvvisamente lui, Kamoda, Sagisawa e Takayama avvertono la presenza di un Blackout vicino alla scuola e si dirigono verso di esso. Mentre Takayama e Kamoda affrontano la debole creatura, Karasuma contatta mentalmente Umino per dirle che non è necessario che li raggiunga; poi Karasuma comunica a Takayama che ormai è inutile evitare di salvare le persone. Birdgirl ribadisce pubblicamente di volere incontrare il Birdman giapponese ed il mattino seguente annuncia di volere indire una cerimonia per attirare i Birdmen presso la Tenkuudai.[24]

Birdgirl, che in realtà è l'agente Cat di Eden, compare alla Tenkuudai ed ingaggia uno scontro con Karasuma, Kamoda e Sagisawa.[25] Il combattimento si sposta al parco Futou, dove li raggiunge anche Umino. Cat ha la peggio e si inietta le ultime dosi di droga rinforzante; in quel momento sopraggiunge Takayama, che pone all'agente di Eden la stessa domanda che aveva preceduto la trasformazione di Karasuma, Kamoda, Sagisawa e Umino.[26]

I membri del Bird Club portano Cat, appena diventata una serafina, al tempio in cui vive Kamoda per farla riposare. Umino si prende cura di lei e dopo averla affidata alle cure di Sagisawa e Takayama torna a casa. I ragazzi discutono su come agire ora che sono a conoscenza dell'identità di Cat come agente di Eden. Mentre mangiano decidono di lasciare del cibo per Cat; Sagisawa inoltre spiega a Karasuma e Kamoda perché Umino non si fida a lasciare Cat con loro e poi parlano della nuova abilità di Kamoda. Mentre i quattro stanno parlando improvvisamente il tempio riceve la visita di una donna che afferma di essere l'agente di Eden Shiba Chiyoko venuta a prendere Cat. Quest'ultima accetta di andare via con lei, ma prima esige di conoscere il nome di Takayama e si presenta a lui come Irene Griff. Le due agenti di Eden si allontanano e Shiba riferisce al Bird Club un messaggio da parte dell'agente Fox: "proteggete i vostri compagni e rendete il mondo vostro alleato". Quella notte Takayama salva molte persone in tutto il Giappone, facendo espandere la voce secondo cui Birdman è un eroe.[27]

I membri del Bird Club si riuniscono presso l'università Tohto e decidono che continueranno ad agire come eroi, ma in modo limitato. Improvvisamente sopraggiunge Marilyn, che condivide con loro i risultati delle sue ricerche su Eden. Tra i documenti Takayama riconosce la donna che anni prima lo aveva reso un serafino: Eva Oulu.[28]

Poiché Takayama è pensieroso a causa della recente scoperta, Karasuma lo raggiunge sulla terrazza della scuola. Qui i due parlano del passato di Takayama, che esprime l'intenzione di incontrare Eva. La notte successiva, Arthur sfrutta l'energia combinata di tutti i quarantasette cherubini che ha liberato per contattare tutti i serafini del mondo. Dopo avere sentito il messaggio, Takayama si precipita da Karasuma e usa forzatamente i suoi poteri di Bellwether per intimare ad Arthur di fermarsi.[29]

Durante la notte Takayama riceve un debole segnale proveniente dalla spiaggia e vi si dirige. Qui trova Arthur, che gli racconta di come ha fallito nel liberare i cherubini rinchiusi da Eden e poi muore tra le sue braccia. Karasuma, che ha recentemente acquisito la capacità di comprendere meglio le azioni di Takayama, lo raggiunge e gli chiede spiegazioni, ma senza ottenere risposte.[30] Il giorno seguente Takayama sparisce, lasciando a suo nonno solo un biglietto con scritto che gli dispiace.[31]

Takayama contatta Fiona e, appena quest'ultima lo raggiunge, crea un legame mentale forzato con lei per carpire informazioni.[32]

Karasuma, Kamoda, Sagisawa, Umino e Irene raggiungono la cima dell'Everest, da dove Karasuma manda un messaggio a Takayama e a tutti i serafini, rivelando la propria intenzione di cambiare il mondo e chiedendo il loro aiuto. Poco dopo, sopraggiungono numerosi serafini, che quindi provocano la comparsa di un enorme Blackout. Mentre gli altri iniziano a combattere, Karasuma ha un nuovo Whiteout e poi coordina le forze circostanti per abbattere il Blackout, supportato da Takayama.[33]

Curiosità Modifica

  • Takayama è composto dai kanji di falco (鷹, taka) e montagna (山, yama).
  • Sou è scritto come adorazione (崇). Infatti quando si spargono le voci sul Birdman, ovvero Takayama, egli viene quasi venerato come uno spirito portafortuna.
  • È l'unico membro del Bird Club di cui non si conosce la First Ability.
    • Nonostante sia ufficialmente un cherubino, gli occhi di Takayama assumono spesso l'aspetto di quelli dei risvegliati.
    • Quando Karasuma si è risvegliato Takayama l'ha definito come un Bellwether. Poiché il termine rientra nella classificazione di Eden, Takayama non dovrebbe esserne a conoscenza.
    • Data la sua esperienza ed il suo atteggiamento, è probabile che si sia risvegliato senza che qualcuno se ne sia accorto.
  • Compare sulla cover del volume 1.


Note Modifica

Navigazione Modifica