FANDOM



Miguel Antonio Batista è un agente di Eden.

Aspetto Modifica

È un ragazzo alto con lineamenti ispanici e capelli neri di media lunghezza.

Carattere Modifica

È irascibile.

Relazioni Modifica

Compagni Modifica

Essendo cresciuto insieme ad Arthur C. Phoenix, Canary, Thrush, Gull, Milan, Mayur, Dove, Parrot, Fly, Hillmyna e Gabrielle, andava molto d'accordo con loro.

Robin Howard Modifica

Nonostante siano cresciuti nello stesso allevamento, Robin Howard non si sentiva a suo agio con Miguel. In seguito alla trappola di Eden, si è unito a lei tra le fila dell'organizzazione per distruggerla dall'interno.

Luther Stark Modifica

Luther Stark è il serafino che è rimasto con Robin tra le fila dell'organizzazione per distruggerla dall'interno. Quando i due sono andati a reclutare Miguel, quest'ultimo e Luther non si sono sopportati sin dall'inizio.

Leo Sanders Modifica

Leo Sanders è il supervisore di Robin e ha sorvegliato il loro incontro successivo alla trappola di Eden dimostrando di non avere affatto fiducia in lui.

Abilità Modifica

È stato il secondo a risvegliarsi tra i compagni del suo allevamento.

Berserker Modifica

È un Berserker.

Storia Modifica

Passato Modifica

È cresciuto in Arizona insieme ad altri serafini.[1] Quando si risvegliò come Berserker, venne trasferito.[2] A causa della sua tendenza di causare problemi e commettere crimini, venne rinchiuso in una struttura nella zona settentrionale del Maine.[3]

Dopo il risveglio Modifica

Una notte, Arthur sfrutta l'energia combinata di tutti i quarantasette cherubini che ha liberato per contattare tutti i serafini del mondo, compreso Miguel.[4]

Robin fa visita a Bat e convince Sanders e gli addetti della struttura a sbloccare la gabbia così da permettere ai due di parlare. Miguel però non vuole darle retta perché contrario al sottomettersi a qualcun altro e, quando inizia a offenderla, viene colpito da Rooster, un altro sopravvissuto alla trappola di Eden. Poiché i tre procedono a parlare tramite silentwing, Sanders li obbliga a farsi capire minacciando di cancellare l'incontro. Robin quindi parla normalmente per tranquillizzare gli umani, ma telepaticamente rivela a Bat di volere liberare tutti i serafini anche a costo di sterminare l'umanità; egli accetta così di unirsi a loro.[3]

Presso la sede di Eden della Virginia del Nord, Sanders concede a Miguel, Robin e Luther di fare visita a Gabrielle, che è in stato vegetativo sin dalla trappola di Eden, che l'ha tenuta in vita probabilmente perché è la prima serafina incinta. I tre tentano quindi di svegliarla, ma invano.[5]

Curiosità Modifica


Note Modifica

Navigazione Modifica